Ammissione al Concorso per Dirigenti Scolastici dei docenti precari o neoimmessi in ruolo

DESCRIZIONE
  • RICORSO AL TAR DEL LAZIO PER OTTENERE LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO PER DIVENTARE DIRIGENTI SCOLASTICI DEI DOCENTI NEOIMMESSI IN RUOLO NELL’A.S. 2017/2018 (O IMMESSI IN RUOLO NEGLI ANNI PRECEDENTI CHE NON HANNO ANCORA SUPERATO L’ANNO DI PROVA) O PRECARI ABILITATI PURCHE’ IN POSSESSO DI LAUREA E DI ALMENO 5 ANNI DI SERVIZIO PRESTATO IN SCUOLA STATALE O PARITARIA.
REQUISITI
  • Il “Regolamento per la definizione delle modalità di svolgimento delle procedure concorsuali per l’accesso ai ruoli della dirigenza scolastica” (D.M. 138/2017) prevede, all’art. 6, comma 1 che “Al concorso per l’accesso al corso di formazione dirigenziale può partecipare il personale docente ed educativo delle istituzioni scolastiche ed educative statali assunto con contratto a tempo indeterminato, confermato in ruolo ai sensi della normativa vigente, purché in possesso di diploma di laurea magistrale, specialistica ovvero di laurea conseguita in base al previgente ordinamento di diploma accademico di secondo livello rilasciato dalle istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica ovvero di diploma accademico di vecchio ordinamento congiunto con diploma di istituto secondario superiore, che abbia effettivamente reso, nelle istituzioni scolastiche ed educative del sistema nazionale di istruzione, un servizio di almeno cinque anni”.
  • Pertanto sono esclusi dalla partecipazione al Concorso per Dirigente Scolastico, e possono aderire al ricorso, i docenti neoimmessi in ruolo (oppure i docenti di ruolo che ancora non hanno superato l’anno di prova) e i docenti precari abilitati purché in possesso di laurea (magistrale, specialistica o del vecchi ordinamento, oppure di diploma accademico di II livello o diploma accademico di vecchio ordinamento) che hanno prestato almeno 5 anni di servizio utile (180 gg di servizio per anno scolastico prestato anche in modo non continuativo, oppure servizio ininterrotto dal 1° febbraio fino al termine delle operazioni di scrutinio finale) con contratti a tempo determinato in scuola statale o paritaria.
  • N.B.: Il requisito della laurea e dei 5 anni di servizio utile (eventualmente anche computato tra servizio di ruolo in scuola pubblica e preruolo) è necessario per tutte le categorie di ricorrenti (neoimmessi in ruolo, docenti di ruolo ancora non confermati in ruolo e docenti precari abilitati). Sono validi, ai fini del computo dei 5 anni di servizio, anche gli anni di svolgimenti del dottorato di ricerca.
COSTO DI ADESIONE
  • 400,00 €
  • Contributo unificato se dovuto
COME ADERIRE

Puoi richiedere maggiori informazioni o contattandoci al numero 0818264811 (MARTEDì E VENERDì DALLE 16-19)  oppure compila il form sottostante

""
1
Contattaci per una consulenza Gratuita
Nome
Cognome
Telefono
Oggettodella richiesta
0 /
Previous
Next